innergy

Alcune idee per la vita

José Pepe Mujica, classe 1935, quarantesimo Presidente dell’Uruguay dal 1 marzo 2010 al 1 marzo 2015. Uno stipendio da presidente, all’epoca del mandato, di circa 8.000 euro al mese, di cui il 90% donato a organizzazioni non governative e persone bisognose. Ecco la sua idea di vita.


La mia idea di vita è la sobrietà.
Concetto ben diverso da austerità, termine che avete prostituito in Europa,
tagliando tutto e lasciando la gente senza lavoro.
Io consumo il necessario ma non accetto lo spreco.
Perché quando compro qualcosa non la compro con i soldi,
ma con il tempo della mia vita che è servito per guadagnarli.
E il tempo della vita è un bene nei confronti del quale bisogna essere avari.
Bisogna conservarlo per le cose che ci piacciono e ci motivano.
Questo tempo per se stessi io lo chiamo libertà.
E se vuoi essere libero devi essere sobrio nei consumi.
L’alternativa è farti schiavizzare dal lavoro per permetterti consumi cospicui,
che però ti tolgono il tempo per vivere.


La stessa cosa, anche se con parole diverse, ci viene detta da un altra persona molto particolare, il Dalai Lama. 


Quello che mi ha sorpreso di più negli uomini dell’Occidente
è che perdono la salute per fare soldi
e poi perdono i soldi per recuperare la salute.
Pensano tanto al futuro che dimenticano di vivere il presente
in maniera tale che non riescono a vivere né il presente né il futuro.
Vivono come se non dovessero mai morire
e muoiono come se non avessero mai vissuto.


In passato, comunque, tanti altri hanno lasciato all’umanità dei pareri illuminanti, ma, come sempre rimangono inascoltati dalla maggior parte delle persone. Persone che, a ben vedere, sono costantemente impegnate nel superare gli ostacoli del vivere quotidiano senza accorgersi che molti di quegli ostacoli sono proprio loro a procurarseli.